Il progetto

Il “Festival della Diplomazia” nasce nel 2009 dalla consapevolezza della centralità di Roma in ambito internazionale. Nella città, infatti, opera e vive un’ampia comunità internazionale che giornalmente si relaziona con la cittadinanza e le istituzioni locali, in costante interazione con l’assetto economico, organizzativo e culturale. Roma è considerato un punto nevralgico per le relazioni diplomatiche con 139 Ambasciate accreditate presso la Repubblica Italiana, 78 presso la Santa Sede, 134 presso la FAO, 73 presso San Marino. A questo, va aggiunto il ricco tessuto di Organizzazioni Internazionali, università, accademie e istituti di cultura stranieri che vanno a consolidare la proiezione di Roma come prima città internazionale al mondo.

Con alle spalle un solido circuito relazionale, il Festival della Diplomazia giunge nel 2016 alla sua VII edizione, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e grazie al supporto e al patrocinio del Ministero degli Esteri, della Rappresentanza in Italia della Commissione e del Parlamento Europeo, di oltre 70 ambasciate, 7 università e numerosi partner scientifici.

Il programma del Festival sarà sviluppato finora sulla base di 6 grandi sezioni:
1. Inside the Embassy (incontri realizzati all’interno delle Ambasciate)
2. Diplomazia Culturale
3. Diplomazia Politica
4. Diplomazia Economica
5. Diplomazia fra Storia e Futuro
6. Diplomazia e Giovani

Il comitato promotore del Festival della Diplomazia è un ente giuridico non riconosciuto, no profit con la presidenza onoraria del Dott. Aurelio Regina e la segreteria Generale del dott. Giorgio Bartolomucci.

Ne fanno parte accademici, giornalisti, rappresentanti dell’economia e del mondo delle relazioni internazionali.

Il comitato scientifico è presieduto dall’Ambasciatore Giampiero Massolo ed è composto da:

  • Lucia Annunziata, direttore Huffington Post Italia
  • Armando Barucco, capo dell’Unità di analisi, programmazione e documentazione storico diplomatica del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
  • Lucio Battistotti, consigliere presso la direzione generale Occupazione e Affari Sociali, già direttore Rappresentanza Commissione Europea
  • Azzurra Caltagirone, vicepresidente Caltagirone Editore SpA
  • Vincenzo Camporini, generale, già capo di stato maggiore della Difesa, vicepresidente IAI
  • Emilio Dalmonte, vice direttore Rappresentanza in Italia della Commissione europea
  • Paolo Magri, vicepresidente ISPI
  • Stefano Manservisi, Direttore Generale for Intern. Cooperation and Development(DEVCO), Commissione Europea
  • Emma Marcegaglia, presidente Eni
  • Enzo Moavero Milanesi, giurista e politico, già Ministro per gli Affari Europei
  • Alberto Sangiovanni-Vincentelli, professore University of California at Berkeley
  • Catia Tomasetti, presidente Acea SpA, partner Bonelli Erede Pappalardo
  • Michele Valensise, vicepresidente Astaldi SpA già Segretario Generale MAECI
  • Sarah Varetto, direttore All News Sky TG24

Il Festival della Diplomazia pubblica Diplomacy, la rivista ufficiale del Festival distribuita presso Ambasciate, Ministeri, ONG, Uffici della PA, Università e l’ampio circuito dei partner.