María Florencia Paoloni,  è il segretario tecnico scientifico dell’IILA, Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana dal 2016. In quanto tale, gestisce diversi progetti finanziati dall’Agenzia italiana di cooperazione, il programma di borse di studio IILA, ​​e promuove accordi di cooperazione tra università in America Latina e in Italia nonché tra IILA e diversi centri e istituzioni scientifici, promuove inoltre attività per rafforzare i legami tra ricercatori latinoamericani e italiani.

Prima di trasferirsi a Roma, ha coordinato per oltre 10 anni, la cooperazione scientifica regionale all’interno della direzione nazionale per le relazioni internazionali del ministro della Scienza, della tecnologia e dell’innovazione produttiva dell’Argentina. Ha un Master in Istituzioni e Politiche Spaziali e la sua carriera professionale è stata focalizzata nel promuovere la cooperazione scientifica, tecnologica e innovativa, la gestione dei progetti, la diplomazia scientifica, la difesa e la promozione scientifica.

Dr. Stephen J. Mariano è stato nominato Rettore del NATO Defense College nel gennaio 2019. È arrivato alla carica dopo essere stato Professore di Studi sulla Sicurezza Nazionale nell’United States National Defense University’s National War College, dove aveva già curato ruoli istituzionali.

L’Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania in Italia Viktor Elbling è nato a Karachi nel 1959. Dopo aver frequentato le scuole in Italia e in Spagna, si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Bonn in Diritto e, successivamente in Scienze Politiche e Romanistica.

Dopo la formazione presso l’Istituto Diplomatico Tedesco, ha prestato servizio in Corea del Sud, Spagna, Messico e nel settembre 2018 ha presentato le credenziali per diventare il ventesimo Ambasciatore della Repubblica Federale di Germania in Italia.

Giornalista romana, classe ’82, era convinta che avrebbe fatto l’avvocato penalista. Si laurea comunque in giurisprudenza ma decide che il diritto tutto sommato non fa per lei. Dopo diversi stage, tra cui Associated Press e Associated Press Television News, nel 2008 approda all’Ansa di Buenos Aires e decide di viverci dando inizio a una appassionata relazione con l’Argentina e l’America Latina che dura ancora oggi. Collabora con diverse testate, tra le quali Sky International e Sky Italia, Rainews, Radio3mondo, Sportweek, Repubblica, Eastwest, il Riformista e alcune pubblicazioni del Gruppo24ore ed è stata tra i fondatori dell’Agenzia di notizie latinoamericane Pangea News. Tornata da un paio d’anni a Roma, è in redazione a Radio3 Mondo. Sempre, però, con un piede dall’altro lato dell’Oceano.

Mario Mattioli, è nato a Napoli il 30 ottobre 1963 dove si è laureato in Economia all’Università “Federico II”. Sin dai primi anni ’80 ha iniziato a lavorare nelle aziende di famiglia facenti capo al Gruppo Cafiero Mattioli, ricoprendo numerosi incarichi fino a quella attuale di Presidente della CA.FI.MA. Cafiero Mattioli Finanziaria SpA.

Per circa venti anni è stato membro del Consiglio Confederale e del Comitato Esecutivo di Confitarma-Confederazione Italiana Armatori, ricoprendo anche la carica di Vice presidente e Presidente della Commissione Education.

Dall’11 ottobre 2017 è Presidente della Confitarma-Confederazione Italiana Armatori. Inoltre, è stato Presidente dell’Assorimorchiatori, ed attualmente è Vice Presidente dell’Accademia Italiana della Marina Mercantile, Vice Presidente dell’Unione Industriali Napoli con delega per la Formazione e il Centro Studi, membro del Comitato del Britannia Steamship Insurance Association Limited UK e Console Generale Onorario del Regno di Tailandia a Napoli e nel Sud- Italia, Presidente di “Formare” e Consigliere del Fondo Nazionale Marittimi, ente che finanzia i progetti di formazione degli Allievi ufficiali. Nel 2018 è stato eletto presidente della Federazione del Mare, l’organizzazione che riunisce il cluster nazionale delle attività marittime.

Mario Baccini è nato a Roma il 14 dicembre del 1957. E’ sposato e ha tre figli. Si è laureato presso la Lumsa (libera Università Maria SS dell’Assunta) di Roma in Scienze della Comunicazione.

Attualmente ricopre l’incarico di Presidente dell’Ente Nazionale per il Microcredito, ente di diritto pubblico e Istituzione promossa dal Segretario generale dell’ONU.
Nella XVI legislatura è stato membro della Commissione Bilancio e della Commissione Bicamerale per la Semplificazione della Legislazione.

È leader e presidente della Federazione dei Cristiano Popolari, il movimento da lui fondato dopo le esperienze con Udc e Rosa Bianca.

Ha iniziato da giovane la carriera politica nella Acli e, dopo aver ricoperto vari incarichi nella Democrazia Cristiana, è stato eletto prima Presidente del XVIII Municipio e poi Consigliere Comunale di Roma.

Nel 1994 è stato eletto per la prima volta alla Camera dei Deputati nella XII legislatura.

Nel 2001 viene riconfermato Deputato nella XIII legislatura, nel collegio uninominale di Roma – Fiumicino.

Nel 2002 aderisce al gruppo parlamentare dell’UDC, e per il partito centrista ha coordinato, a livello nazionale, la campagna elettorale per le elezioni europee 2004.

Nella XIV legislatura è stato eletto Deputato nel collegio romano Fiumicino – Ostia Antica – Acilia, ed ha ricoperto la carica di Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri, ricevendo in delega i rapporti con le Americhe, e la Presidenza della Commissione Nazionale per la Promozione della lingua e della cultura italiana nel Mondo, con rappresentanza presso le Nazioni Unite.

Dal 3 dicembre 2004 all’8 maggio 2006 è stato Ministro della Funzione Pubblica.

Nella XV legislatura è stato eletto Senatore ed ha svolto l’incarico di Vice Presidente del Senato della Repubblica e membro delle Commissioni III (Esteri) e XIV (Politiche dell’Unione Europea).
È inoltre impegnato nel sociale come presidente della Fondazione Foedus, che nasce dall’esigenza di creare una sinergia tra cultura, solidarietà e attività di impresa.

Architetto (laureata presso l’Università di Firenze, magna cum laude) e artista, Maria Cristina Finucci ha vissuto e lavorato a Mosca, New York, Parigi, Bruxelles e Roma, prima di stabilirsi a Madrid. Durante la sua carriera come architetto, i lavori che ha prodotto in diversi paesi sono stati pubblicati su varie riviste e libri. Ha anche collaborato come corrispondente straniero al giornale di architettura. La sua ricerca artistica, iniziata in tenera età, ha coinvolto pittura, scultura, architettura, design, video arte e film di post-produzione (oggetto di una mostra personale al Museo Lu.C.C.A nel 2011). Queste esperienze sono state poi sintetizzate in un lavoro transmediale attualmente incarnato nella serie Wasteland. Quest’ultimo, che comprende tutte le azioni connesse al Garbage Patch State – che è stato istituito – in tutto il mondo, non solo svolge un impegno etico e ambientale, ma delinea anche una forma d’arte innovativa, in linea con gli sviluppi attuali. Wasteland ha iniziato il suo viaggio presso la sede parigina dell’UNESCO, poi si è trasferito a Venezia, Madrid (ARCO), New York City (sede delle Nazioni Unite) e alla Fondazione Bracco a Milano per EXPO 2015. Nel 2014, Maria Cristina Finucci ha ricevuto il premio “ Golden Apple “della 26a edizione del Premio Marisa Bellisario, nonché il premio” Water Civilization “. Maria Cristina Finucci è consorte dell’attuale Ambasciatore D’Italia presso la Santa Sede.

 

Maria Chiara Malaguti, è nata il 26 febbraio 1964. Laureata in giurisprudenza e in economia all’Università degli Studi di Bologna. Ha conseguito master in diritto presso la Harvard Law School e un dottorato presso Istituto Universitario Europeo. E’ iscritta all’Albo in Italia dal 1992 e a New York dal 1991. Referendaire al Tribunale di Prima Istanza Unione Europea, Lussemburgo (1998-2000), è stata esperto legale alla Banca Centrale Europea (BCE, 2001-2003). E’ oggi consulente giuridico della Banca Mondiale per riforme dei mercati finanziari (dal 2003) e consulente giuridico del Servizio Affari Giuridici Contenzioso Diplomatico e Trattati del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (dal 2003). E’ Presidente del Gruppo di Lavoro UNCITRAL sulle micro, piccole e medie imprese (dal 2014). E’ Professore Ordinario di Diritto Internazionale nell’Università Cattolica, sede di Roma. Parla correttamente inglese, francese, tedesco, spagnolo. Conosce il portoghese ed l’arabo.

Nata a Kristiansand, Norvegia, 27 agosto 1961. Il suo percorso di studio è composto da: Collegio d’Europa, Bruxelles: Master in Studi Europei, 1987, Università di Oslo Laurea in Giurisprudenza, 1988 Università di Oslo e Università di Bergen: Bachelor in Storia delle Idee ed Italiano, 1989.

Inizia la sua carriera diplomatica con un apprendistato al Ministero degli Affari Esteri a Oslo nel 1988-1990. Diventa secondo segretario e poi primo segretario dell’Ambasciata di Norvegia a Reykjavik tra il 1990 e il 1992. Tra il 2007 e il 2010 è ambasciatore di Norvegia a Reykjavik per poi diventare sette anni più tardi Ambasciatore di Norvegia a Roma. In questo intervallo di sette anni è prima Capo Ufficio, Direzione Generale Affari Europei, Unità per i Paesi dei Balcani

Occidentali, Ministero degli Affari Esteri; poi Vice Direttore Generale e dal 2014 Direttore Generale, Direzione Generale Affari Giuridici, Ministero degli Affari Esteri. Infine, dunque, assume la carica di Ambasciatore di Norvegia a Roma nel 2017.

 

Marco Lupis, nato a Roma nel 1960, é un giornalista e scrittore italiano. Dopo la laurea in Lettere Moderne, con specializzazione in Storia dell’Arte, dal 1984 al 1992 ha svolto un’intensa attività pubblicistica, con oltre 200 articoli di carattere culturale pubblicati sulla Terza Pagina del quotidiano nazionale Avvenire e su quello della Svizzera Italiana La Gazzetta Ticinese (del quale è stato corrispondente per la cultura dall’Italia). Dal 1988 è iscritto all’Ordine dei Giornalisti e dal 1984 è membro dell’International Federation of Journalist. Ha collaborato ai mensili specializzati Art e Dossier dell’Editore Giunti e  AD-Architectural Digest delle Edizioni Condè-Nast, oltre ad alcuni saggi di carattere storico-artistico su pubblicazioni accademiche. Ha lavorato come corrispondente dall’Estremo Oriente con base ad Hong Kong per diverse testate italiane tra cui Panorama, Il Tempo, Corriere della Sera, L’Espresso, la Repubblica, ed inoltre per la RAI (nelle trasmissioni Mixer e Format, per il Tg2 e Tg3 e per la rete all-news Rainews24). Sempre dall’Estremo Oriente é stato anche, per diversi anni, corrispondente del Telegiornale della Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, RTSI. E’ stato a lungo opinionista per la trasmissione radiofonica RadiotreMondo. Come fotoreporter ha spesso illustrato i suoi reportages con servizi fotografici. E’ stato più volte in zona di guerra testimoniando, attraverso i suoi scritti, di molti conflitti internazionali tra cui quello del Kosovo, riferendo anche dei massacri per l’indipendenza di Timor Est ed altri avvenimenti di portata storica quali i bombardamenti USA a bordo della portaerei Uss Roosvelt, il passaggio delle ex colonie di Hong Kong e di Macao alla Cina e l’epidemia della SARS in Cina. Nei suoi articoli, con particolare riferimento allo scacchiere asiatico e all’America latina, ha denunciato spesso le violazioni dei diritti umani, scrivendo per esempio dei campi di concentramento in Corea del Nord, di quelli cinesi (Laogai) e delle persecuzioni in Tibet, incontrando e intervistando molti dissidenti e oppositori politici nei regimi dittatoriali soprattutto asiatici, come la dissidente Aung San Suu Kyi in Birmania. Attualmente vive e lavora tra Hong Kong e l’Italia, proseguendo la sua attività giornalistica e storica.

CONTATTI

Diplomacy
Festival della Diplomazia
© 2015 Comitato Festival della Diplomazia. All right reserved

Comitato Promotore Festival della Diplomazia
Via Carlo Botta, 17
00184 Roma
P.IVA: 11151201008
C.F.: 97617660580

T +39 06 77073160
F +39 06 77073168